Fotogallery

PrimaDopo
Itervento Capezzolo Introflesso primaIntervento Capezzolo Introflessodopo
Itervento Capezzolo Introflesso primaIntervento Capezzolo Introflessodopo

CAPEZZOLO INTROFLESSO

Difetto da correggere

introflessione del capezzolo di grado variabile, che pu˛ causare problemi psicologici, oltre a ostacolare la normale igiene e l'allattamento.

Cause

di solito brevitÓ congenita dei dotti galattofori terminali e conseguente retrazione del capezzolo di grado variabile

Tecnica

le tecniche possibili si differenziano per:
a) mantenimento integritÓ dotti galattofori
b) sezione dei dotti galattofori

a) le tecniche che si propongono di non interrompere i dotti galattofori, allo scopo di mantenere la possibilitÓ di allattare, sono caratterizzate da imprevedibilitÓ del risultato e alta possibilitÓ di recidiva del difetto.

b) le tecniche che correggono il difetto agendo sulla causa (sezione dei dotti galattofori terminali retratti e del tessuto fibroso circostante in modo da permettere una libera estroflessione del capezzolo, punti di sutura interni per mantenere stabile l'estroflessione), accettano l'impossibilitÓ di allattare, del resto giÓ insita nel difetto, ma permettono una maggiore prevedibilitÓ e stabilitÓ di risultato.

Io seguo il secondo approccio, privilegiando la prevedibilitÓ e stabilitÓ di risultato e accettando l'impossibilitÓ ad allattare, del resto giÓ presente.

Conseguenze dell'intervento

estroflessione stabile del capezzolo, ma impossibilitÓ ad allattare

Informazioni generali

intervento in anestesia locale

Soddisfazione della paziente

buona

Avvertenza:

dato che i capezzoli sono due e che la forma finale dipende non solo dal modellamento effettuato
ma anche da una stabilizzazione della cicatrizzazione sottostante, nella paziente pi¨ esigente pu˛ capitare in qualche caso di dover fare un piccolo ritocco per perfezionare e simmetrizzare il risultato.

Modulo richiesta informazioni

* Nome
* Cognome
* Provincia
* E-mail
Telefono
* Richiesta
Studio
Informazioni aggiuntive
*  Consenso al trattamento dei dati personali e sensibili ai sensi nuovo T.U. Privacy (D.Lgs. 196/03).
I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.