Fotogallery

PrimaDopo
Itervento Macchie primaIntervento Macchiedopo

MACCHIE

vari tipi di lesioni

con il termine di macchie spesso si raggruppano impropriamente:
nei
cheratosi seborroiche
macchie senili
macchie ormonali:
a) cloasma gravidico
b) contraccettivi orali
c) terapia sostitutiva menopausa

tecniche possibili

- exeresi chirurgica con esame istologico
- crioterapia, laserterapia, peeleng chimici, radiofrequenza

risultati variabili

ottimi e definitivi per nei e cheratosi seborroiche
buoni per macchie senili epidermiche
variabili e spesso deludenti per macchie ormonali (recidive)

fattori che influenzano il risultato (recidiva)

profondità deposito melanina
protezione solare inadeguata

perchè a volte risultati deludenti?

perchè non conosciamo la causa per cui si formano le macchie.
La cute esposta al sole si abbronza, poichè i melanociti producono melanina che si deposita a livello dell'epidermide. Sospesa l'esposizione solare, perdiamo l'abbronzatura poichè l'epidermide ha un'esfoliazione continua impercettibile.
Sappiamo che le macchie sono dovute ad accumulo disomogeneo di melanina che si verifica con l'età o per stimoli ormonali. Ma non sappiamo perchè questo accade.

Con determinati peeleng, laser, radiofrequenza possiamo eliminare la macchia in una sola seduta. Però con determinate macchie (cloasma gravidico, componente dermica profonda ecc.) e determinati fototipi, per la risposta infiammatoria e lo stimolo conseguente sui melanociti, la macchia può ricomparire più evidente di prima.
Infatti il problema non è eliminare le macchie, ma impedire che recidivino.

approccio soft e prudente per macchie ormonali

in questi casi la cosa più saggia è procedere con cautela e agire sui vari meccanismi che al momento conosciamo, per eliminare la macchia e prevenirne la recidiva:

1) peeleng professionali e domiciliari
con agenti schiarenti: blocchiamo la formazione di melanina
con agenti leviganti: eliminiamo le cellule epidermiche e la melanina in esse accumulata.

2) individuazione fattori scatenanti (contraccettivi, sedativi ecc.)

3) protezione solare adeguata
crema solare con fattore di protezione elevata (al mare, in montagna)
crema da giorno con filtro solare (tutto l'anno)

soddisfazione del paziente

alta, per risultati ottimi e definitivi per nei, cheratosi seborroiche e cheratosi senili

scarsa, per le frequenti recidive per macchie su base ormonale e con componente dermica profonda

Modulo richiesta informazioni

* Nome
* Cognome
* Provincia
* E-mail
Telefono
* Richiesta
Studio
Informazioni aggiuntive
*  Consenso al trattamento dei dati personali e sensibili ai sensi nuovo T.U. Privacy (D.Lgs. 196/03).
I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.